Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)
Marchio GP Comunicazione

News

La prima è la più bella.

A sinistra la mia prima macchina fotografica, una Kodak Instamatic.
A destra una macchina a soffietto per rullo 120 perfettamente funzionante.

Due macchine, una di mio padre Lorenzo, l’altra dello zio Fabio, Dom Giovanni, Monaco Olivetano.

L’ultima macchina fotografica di mio padre a rulli 120 è logicamente manuale.

La mia prima lancia Fulvia Coupé “La fanalona”, rossa come questa, con gli sportelli ed i cofani in alluminio.
Questa dell’immagine è il 1.600, io avevo la 1.400 con il blocco motore del 1.600 a 4 marce con la leva del cambio lungo.
Pagata da mio padre £. 500.000,00 quando ho compiuto 18 anni, è quella che volevo.

Questa dell’immagine è la lancia Fulvia Coupé, sponsorizzata Marlboro, che vinceva nei Rally.

Dopo vinceva negli anni successivi la Lancia Stratos.

Questa è la Zagato Giulia TZ4, amo le Lancia, ma questa Alfa Romeo è obiettivamente molto bella.

Questo è il primo ritratto fatto da un pittore, che mi ha fatto Alessandro Grazi ad Headbox S.r.l. il 13/11/2002.

Segue il mio lay-out per Alessandro Grazi Opere a dimensioni naturali per il quadro di Grafica Cubica.
Ci sarà anche un cavallo 🐎 de “I cavalli del Grazi”, Zenzero XII (ci va scritto come fa Alessandro) più il richiamo al mio marchio come da suo disegno a penna del 2002, sia in B&N, che a colori.

Questa è la prima pipa che ho realizzato, che feci a mano, estraendo il ciocco di scopo maschio dal bosco e facendolo bollire per 2 giorni per togliere il tannino.

Questa pipa ha decorazioni arabe in argento, me l’hanno regalata le mie zie Luisa, Caterina (detta Teta) e Giovanna Ponticelli.

Questa è la mia collezione di pipe che ho in ufficio: Savinelli, Brebbia, Peterson, alcuni artigiani ed una pipa elettronica manuale.

Il mio primo gilet fatto a mano dal sarto Vinicio, realizzato con una sciarpa di Missoni.

Il gilet sotto una mia giacca Lebole di colore grigio.

Il mio primo stereo completo Pioneer molto potente con 2 casse, piatto, radio, amplificatore, equalizzatore, doppia cassetta audio anche per duplicatore e CD audio con caricatore di 6 CD per molte ore di ascolto.

La mia caffettiera preferita, la Napoletana con polvere di caffè Fiorella macinata più grossa.

Il porta cornice dell’Istrice fatto totalmente a mano, con cottura di ogni singolo pezzo poi montati manualmente.

 

Torna alle news

2 commenti su “La prima è la più bella.

    1. Grazie Federica, sono cose per me importanti, ricordi che mi raccontano la mia vita.
      Sono nato fotografo, nel 1985 artistico, dal 1986 di Still life e di moda.
      Sono diventato Art Director nel 1998.
      La mia prima macchina, la Lancia Fulvia chiamata la “fanalona” è stata il mio primo amore motoristico.
      Nel 2002 ho conosciuto mia moglie Sonia, con Faith sono stato fidanzato per 3 anni, ci siamo sposati nel 2005 e siamo stati insieme per 15 anni indimenticabili.
      Nel 2002 ho fondato la G.P. comunicazione, è stato un anno favoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

invia una email a GP Comunicazione
CONTATTI


ATELIER di GIUSEPPE PONTICELLI


 Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)

 contatti@giuseppe.ponticelli.name