Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)
Marchio GP Comunicazione

News

“Studio geometrie” del 1981 / 1982.

 

La mostra fotografica del 1985, la prima, “Geometrie a confronto” sul rapporto figurativo uomo-arte, corredata da un servizio audiovisivo, è nata nel 1981 / 1982 con questo “studio geometrie”.

Il mio professore di disegno del Liceo Galilei di Siena, Daniele Sasson, mio “Magister” che mi guidò alla fotografia artistica, mi regalò un bellissimo dépliant a tre ante, che misi in mostra.

Ricordo ancora oggi una foto di Daniele che mi piaceva tantissimo, una sveglia, che fu pubblicata su una rivista specializzata.

<<“Voi scattate e noi facciamo il resto”.
La popolarità della tecnica fotografica è debitrice più di quanto si possa immaginare a questo slogan, coniato nel 1888 da George Eastman per la sua famosa Casa Gialla di Rochester N.Y. (U.S.A.).
Alle prime scatole per Disegno Fotogenico prodotte dalla Ackerman & Co. si sostituivano i primi apparecchi fotografici precaricati con rullini di carta ‘fotogenica’ che permettevano la realizzazione di circa 90 immagini positive>>.

 

 

Lo “Studio geometrie “ è nato alla mensa universitaria di Pisa e durante il viaggio a Parigi della 5°C del Liceo Galileo Galilei di Siena.

 

 

 

 

 

La geometria anche oggi è presente ovunque e per me quella di Parigi è stata una visita molto stimolante.

Si respirava creatività, che oggi è diventata il mio lavoro di fotografo di Still life, artistico, di ritratti di famiglia e di donne in stato interessante.

Sono Art Director, Blogger e Copywriter.

 

Studio geometrie 1981 / 1982

 

Torna alle news

4 commenti su ““Studio geometrie” del 1981 / 1982.

  1. Fantastico questo tuffo nel nostro viaggio a Parigi, sempre vivo dentro molti di noi! Tu sei tornato con le geometrie, la nostra 5°C è divenuta irreversibilmente il gruppo di sodi che ancora è, Daniele fece volare la Nike di Samotracia e io mi innamorai senza sconti. E mai più niente è stato uguale e che tenerezza quella foto a Versailles coi nostri cari che non ci sono più!
    Grazie Giuseppe, della cura che dedichi alla tua passione e alla memoria.

    1. Beatrice, grazie a te per questo bellissimo ricordo di tutti noi e chiaramente del tuo Daniele.
      Nel retro di quella photo, che ho portato dal corniciaio insieme ad altre, c’è segnato a mano l’elenco di chi l’ha avuta e le copie.
      Con il “ricavato” io, Daniele e te andammo a mangiare una pizza.
      Ricordo ancora oggi una foto di Daniele che mi piaceva tantissimo, una sveglia, che fu pubblicata su una rivista specializzata.
      Mi piacerebbe averla se riesci a trovarla, anche solo per farne una scansione.
      Grazie.
      Buona giornata.

        1. Grazie Beatrice, ricordo ancora “Il Prisma Multimedia”: http://www.danielesasson.it/DanieleSasson.html
          Un bel ricordo è “La caverna” di Platone, ma sono tante le opere di Daniele che mi colpirono.
          Una volta venne a casa mia per fotografare un chiarina del Palio.
          La appese con fili da pesca nella stanza del cucito di mia madre, che ora è il mio ufficio.
          La photo la vendetti, me la avevano commissionata ed andammo a cena come al solito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

invia una email a GP Comunicazione
CONTATTI


ATELIER di GIUSEPPE PONTICELLI


 Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)

 contatti@giuseppe.ponticelli.name