Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)
Marchio GP Comunicazione

News

Still life di frutta.

Ho fatto uno Still life in sala di posa di frutta, noci e con un bicchiere particolare, decorato in oro con un sottofondo verde, ho usato una fotocamera Bencini Koroll II.

Bencini Koroll II

Macchina fotografica anni ’60made in Italy” dalla Milanese Bencini (CMF) in alluminio pressofuso.
La fotocamera è una medio “mezzo” formato 30x45mm su pellicola 120 che permette di arrivare a scattare 24 fotografie.
Sul retro della fotocamera sono presenti due finestrelle contapose, quando si usa, bisogna far comparire il numero nella prima finestrella, scattare e far avanzare la pellicola fino a quando il numero che era presente a sinistra compare nella finestrella di destra e così via.

 

Anno di Produzione 196_
Formato 30x45mm su pellicola 120 con 24 fotogrammi
Obiettivo Bencini acromatico 55mm f/8
Messa a Fuoco Manuale 1,2m-inf
Otturatore Bencini meccanico a ghigliottina B-1/50-1/100
Esposizione Manuale
Mirino Galileano

 

Ecco la documentazione del lavoro fatto sul set fotografico

 

Questi i risultati

Sono sempre alla ricerca di aberrazioni ottiche da elaborare in post produzione.

sono sempre alla ricerca di aberrazioni ottiche da elaborare in post produzione, in questo caso con pennelli ed Ecoline

 

Da un punto di vista fotografico, il seguente è uno scarso risultato.

È il limite di una macchina d’epoca.

Still life di frutta con bicchiere decorato

stampa in B%N dello Still life di frutta con bicchiere decorato

Piazza della Posta a Siena

Piazza della Posta a Siena

 

Torna alle news

4 commenti su “Still life di frutta.

    1. L’aberrazione di un sistema ottico è la differenza tra l’immagine effettiva, reale o virtuale, formata dal sistema e l’immagine che si voleva ottenere, immagine che di solito è bidimensionale e consiste in una proiezione geometrica della scena reale sul piano focale del sistema secondo i principi dell’ottica geometrica.
      In buona sostaza, quando testo una fotocamera, faccio degli scatti e ne vedo i limiti.
      Un principiante può ottenere a volte degli errori, che non sa spiegarsi.
      Un professionista capisce i limiti della macchina e corregge gli errori.
      A me interessa esasperare questi limiti per ricavarne immagini particolari.
      Un esempio è il mosso e lo sfocato, uno studio della fotografia artistica, che presto, spero, esporrò in mostra:
      https://www.giuseppe.ponticelli.name/mostra/mosso-e-sfocato-artistico-in-fotografia/

    1. Grazie Gabriele,
      un commento sintetico, ma autorevole, con una parola hai detto tutto: “soft“.
      È un risultato anni ’50, è il limite di queste macchine d’epoca.
      Questo articolo è sullo Still life di frutta scattato con la Bencini Koroll II.
      È la macchina che mi hai dato in cambio ritirando una mia Ferrania!
      Non so se hai visto l’articolo precedente, Still life in B&N, scattato con la mia Nikon F:
      https://www.giuseppe.ponticelli.name/still-life-in-bn/
      Questa è la prima della serie delle stampe colorate a mano!
      Settimana prossima, verso sabato, forse riesco a fare qualcosa con la mia Bencini Cometa, che hai ripreso dal tuo foto riparatore!
      Ti rinnovo la mia richiesta: affittami la seconda vetrina, così evito di venire da te due o tre volte alla settimana a piedi dal “Pallone”, oggi da Piazza D’Armi!
      Ci faccio la G.P. Comunicazione in città, non siamo concorrenti, ma sarebbe un bel servizio sinergico!
      Vi vengo a trovare, te e la signora Caterina, settimana prossima.
      Buona Pasqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

invia una email a GP Comunicazione
CONTATTI


ATELIER di GIUSEPPE PONTICELLI


 Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)

 contatti@giuseppe.ponticelli.name